Music

Giuseppi Fortunino Franscesco Verdi

Verdi is considered one of the greatest Italian composers of opera, he wrote more than 26 of them. He was born in Le Roncole on October 9, 1813. In those days Napaoleon occupied it. In 1824 he moved to Busseto where he started to study music. His first great success was his opera 'Nabucco', in which we found the Divine Name. Mentioning all his famous operas would be to much to do, but some well known ones are: Atilla, Macbeth, Rigoletto, Otello and Aïda. He died on January 27, 1901 in Milan; his death was caused by a stroke. He was 87 years old.


Giuseppi Fortunino Franscesco Verdi
1813 - 1901


It is in his opera 'Nabucco' (1842), parts of which are shown here, where the Divine Name appears. This opera was made by Verdi on March 9, 1842.

 

Music piece: Nabucco

 

PARTE PRIMA - Gerusalemme

Così ha detto il Signore:
"Ecco, io do questa città
in mano del re di Babilonia;
egli l'arderà col fuoco".
Geremia XXXII


SCENA I
Gerusalemme: interno del tempio di Salomone.
Ebrei, Leviti e Vergini ebree


TUTTI
Gli arredi festivi giù cadano infranti,
il popol di Giuda di lutto s'ammanti!
Ministro dell'ira del Nume sdegnato
il rege d'Assiria su noi già piombò!
Di barbare schiere l'atroce ululato
nel santo delùbro del Nume tuonò!


LEVITI
I candidi veli, fanciulle, squarciate,
le supplici braccia gridando levate;
d'un labbro innocente la viva preghiera
è dolce profumo che sale al Signor.
Pregate, fanciulle!... In voi della fiera
falange nemica s'acqueti il furor!
Tutti si prostrano a terra
.....................


PARTE QUARTA - L'idolo infranto
Bel è confuso: i suoi idoli
sono rotti in pezzi.
Geremia XLVIII


SCENA I
Appartamento nella Reggia, come nella Parte seconda
Nabucco è seduto sovra un sedile, e trovasi immerso in profondo sopore


NABUCCO
svegliandosi tutto ansante
Son pur queste mie membra!... Ah! fra leselve
non scorrea anelando
quasi fiera inseguita?
Ah sogno ei fu...terribil sogno!
Applausi al di fuori
Or ecco,
il grido di guerra!... Oh, la mia spada!
Il mio destrier, che alle battaglie anela
quasi fanciulla a danze!
Oh prodi miei!... Sonne,
la superba cittade, ecco, torreggia...
sia nostra, cada in cenere!
..................

TUTTI
inginocchiati
Immenso Jehovah,
chi non ti sente?
chi non è polvere
innanzi a te?
Tu spandi un'iride?...
Tutto è ridente.
Tu vibri il fulmine?...
L'uom più non è.
....................

EBREI
"Solleva Iddio..."
ABIGAILLE
...non maledire a me...
Cade e muore


TUTTI
Cadde!


ZACCARIA

a Nabucco
Servendo a Jehovah,
sarai de' regi il re!...

 

- top -